Fare "altro"

Negli ultimi giorni non ho lavorato a maglia. Non perché fossi presa dai mille pensieri della nuova avventura scolastica di Simo o perché impegnata su altri fronti...no, semplicemente avevo voglia di fare altro.
Dopo un lungo periodo in cui la maglia ha costituito quasi un'ossessione ora ho bisogno di dedicarmi (anche) ad altro. Sinceramente non so cosa sia successo, gli stimoli in realtà non mancano mai (nonostante le delusioni ed il panorama deprimente dello knitting italiano), ma la maglia in questo momento non costituisce la priorità.


Una delle ritrovate passioni è quella per le succulente. L'inverno scorso purtroppo il gelo ha distrutto la gran parte delle piante che custodivo nel mio balcone ed in questi giorni sto creando le nuove piantine per sostituirle. Mi sarebbe piaciuto "catalogarle" ma frequentando alcuni gruppi tematici ho capito che l'impresa è più laboriosa di quel che immaginavo: ci sono tantissime varietà e spesso distinguere quelle che appartengono alla stessa specie è quasi impossibile. 
E quindi me le godo così, divertendomi a circondarle con i sassolini in attesa di custodirle tutte insieme.


Buon weekend!

Commenti